Download e-book for kindle: La non-violenza: Una storia fuori dal mito (Biblioteca by Domenico Losurdo

By Domenico Losurdo

«Sappiamo delle lacrime e del sangue di cui hanno grondato i progetti di trasformazione del mondo mediante los angeles guerra o los angeles rivoluzione. A partire dal saggio pubblicato nel 1921 da Walter Benjamin, l. a. filosofia del Novecento si è impegnata nella ‘critica della violenza' anche quando essa pretende di essere ‘mezzo a fini giusti'. Ma cosa sappiamo dei dilemmi, dei ‘tradimenti', delle delusioni e delle vere e proprie tragedie in cui si è imbattuto il movimento ispiratosi all'ideale della non-violenza?».

Domenico Losurdo ripercorre una storia affascinante: dalle organizzazioni cristiane che nei primi decenni dell'Ottocento si propongono negli united states di combattere in modo pacifico i flagelli della schiavitù e della guerra fino ai protagonisti dei movimenti che con passione o according to calcolo di Realpolitik hanno agitato los angeles bandiera della non-violenza: Thoreau, Tolstoj, Gandhi, Capitini, Dolci, M.L. King, il Dalai Lama e i più recenti ispiratori delle ‘rivoluzioni colorate'.

Show description

Read More

Download e-book for kindle: Scritti scelti (Saggi) (Italian Edition) by Antonio Gramsci,M. Gervasoni

By Antonio Gramsci,M. Gervasoni

A settant'anni dalla sua morte, parlare di Antonio Gramsci significa affrontare un pezzo di storia del Novecento italiano ed europeo caratterizzato, come egli stesso scrisse, dal ferro e dal fuoco. L'agire e il riflettere sui problemi di quell'epoca ha reso Gramsci un classico del Novecento, un classico di un'età ormai lontana dalla nostra, caratterizzata dalla fede totalizzante in un progetto politico rivoluzionario. Questo quantity presenta un ritratto il più possibile fedele e a tutto tondo di un uomo e di uno scrittore che sacrificò l'intera esistenza a un ideale. Oltre che come testimonianza di una fase cruciale della nostra storia leggere Gramsci è sempre più importante in line with tante altre ragioni, dal suo stile particolare alla sua proposal di attività politica come esercizio riflessivo e intellettuale. Un'occasione, infine, in step with approfondire los angeles conoscenza di un autore che come pochissimi altri ha contribuito a esportare nel mondo l. a. cultura italiana.

Show description

Read More

Read e-book online I sondaggi dei presidenti: Governi e umori dell'opinione PDF

By Valentina Reda

I sondaggi d'opinione sono diventati recentemente lo strumento di cui i presidenti si servono in step with acquisire indipendenza dai diversi attori deputati alla rappresentanza e utilizzare l'opinione pubblica come fonte autonoma di legittimazione. l. a. gestione di una campagna elettorale permanente e los angeles presidenzializzazione della politica che investe le principali democrazie occidentali sono le condizioni principali di questo fenomeno, che vede in Stati Uniti, Francia e Italia tre archetipi. Se il governo americano fa riferimento a un apparato di rilevazione che si consolida nella prassi presidenziale, in Francia le operazioni di polling riflettono los angeles struttura duale delle istituzioni di verice: los angeles presidenza appare orientata a un uso personalizzato dei sondaggi, mentre il governo si muove su una linea più formalizzata e regolamentata, facente capo al primo ministro. In Italia Berlusconi è il protagonista del consolidamento dell'uso dei sondaggi in politica, ai quali in keeping withò ha impresso caratteristiche personali, tali da configurare una storia all'italiana dei sondaggi presidenziali.

Show description

Read More

Download e-book for kindle: Sicilia contesa: Separatismo, guerra e mafia (Italian by Antonello Battaglia

By Antonello Battaglia

Il separatismo siciliano, di cui si intravedono le radici nei moti insurrezionali che nel corso dei secoli colpirono l’isola, ebbe vasta diffusione e inquietanti sviluppi tra il 1943 e il 1950. Alla vigilia dello sbarco alleato fu fondato il Comitato provvisorio consistent with l’Indipendenza, sedicente portavoce delle aspirazioni dei siciliani, che avrebbe colmato il vuoto politico lasciato dal fascismo e permesso al movimento di proporsi come corrente di rinnovamento. Nel febbraio del 1944 l. a. riconsegna dell’isola all’Italia da parte degli Alleati e los angeles decisa risposta delloStato alle istanze siciliane portarono a un inasprimento dello scontro fra il Regio Esercito e i “guerriglieri” indipendentisti. I rastrellamenti e le battaglie campali ridimensionarono l’eversione secessionista; fu intavolata una trattativa segreta fra lo Stato e i separatisti, che avrebbe portato alla concessione dell’autonomia siciliana. Negli anni successivi l’isola fu governata quasi ininterrottamente dalla Democrazia Cristiana, ma l’agognata crescita economica non ci fu. L’autonomia, associata non di rado al federalismo, è ancora oggi al centro di un ampio dibattito, in una fase storica caratterizzata da crescente sfiducia nei confronti dello Stato e dalla nascita di movimenti che rivendicano l’indipendenza. Come nel Nord Italia, anche in Sicilia iniziano a serpeggiare e a ridestarsi timide simpatie filo-separatiste.

Show description

Read More

Download e-book for kindle: Globalizzazione agricola e libertà di mercato: Nuova by Arcangelo Mafrici

By Arcangelo Mafrici

l. a. politica agricola, a partire dall’unità d’Italia, è stata figlia del liberalismo cavouriano, che, quando necessario, pragmaticamente non rifuggiva dall’intraprendere riforme radicali e dall’attuare interventi pubblici. Una politica agricola che si integrava e si evolveva con le politiche liberiste dell’Europa e che talvolta toccava livelli alti di protezionismo (guerra doganale del 1888, autarchia del periodo fascista). Nel Secondo dopoguerra, l’Italia e l’Europa scelsero l’economia di mercato. los angeles scelta, però, non coinvolgeva, l’agricoltura. los angeles politica agricola comune (PAC), fortemente protezionistica doveva garantire l’autosufficienza alimentare all’Europa ed un reddito sufficiente alle categorie agricole. Obiettivi, questi, raggiunti intorno agli anni ’70. Da allora in poi si commise e si commette l’errore di perseverare in quella politica assistenziale e protezionistica: è l’argomento di questo libro. Oggi, tuttavia, a fronte della internazionalizzazione divenuta sempre più cogente è necessario confermare le risorse dell’Unione a sostegno dell’agricoltura.

Arcangelo Mafrici ha pubblicato in line with i nostri tipi: Antologia, Fra memoria e attesa, Globalizzazione agricola e libertà di mercato, Gli animali raccontano, L’Universo e l’atomo, Magia del mito greco, Da Babilonia a Sibari, Roma. Storia breve di un antico Impero. È stato ideatore e coautore de “La Confagricoltura nella storia d’Italia” (il Mulino). Ha presieduto e diretto organismi economici e organizzazioni di impresa, nazionali e locali. È stato direttore generale della Confagricoltura e consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro). Da sempre cultore di storia, letteratura e attualità scientifica.

Indice:
LA GLOBALIZZAZIONE NEL’AGRICOLTURA. L’agricoltura globalizzata. L’origine e l’evoluzione della globalizzazione. Il contenuto della globalizzazione. Sì worldwide, no worldwide. Gli Stati Uniti iperpotenza globale. los angeles democrazia internazionale e l. a. speed democratica. Davos e Porto Alegre.
IL COMMERCIO AGRICOLO INTERNAZIONALE. Gli inizi del liberoscambismo. Il revival protezionistico. Dalla prima alla seconda guerra mondiale. los angeles seconda guerra mondiale e il dopoguerra. Il commercio internazionale. Il protezionismo agricolo.
Il GATT. Il WTO. los angeles PAC: UNA STORIA CRITICA. I primi anni della PAC e le major critiche. Gli anni d’oro della PAC: fasti, costi e misfatti. I tentativi di riforma della PAC. los angeles prima (parziale) riforma della PAC. l. a. seconda (apparente) riforma della PAC. L’ultima (definitiva) riforma della PAC. Evviva los angeles PAC. in step with non dimenticare: il sistema agromonetario. los angeles multifunzionalità dell’agricoltura 1: il bluff, los angeles multifunzionalità dell’agricoltura 2: piccola appendice documentaria. l. a. PAC, i PECO e i paradossi dell’allargamento. los angeles PAC e los angeles Costituzione europea.
L’AGRICOLTURA E GLI AGRICOLTORI IN ITALIA. Una breve storia della politica agricola e commerciale. Le politiche agricole nazionali. l. a. legge di orientamento. I magnifici anni novanta dell’export agroalimentare. Le imprese agricole italiane. L’export agroalimentare e i luoghi comuni. Le 320 mila imprese agricole. los angeles mappa delle aziende agricole italiane. L’OCSE e l. a. riforma delle politiche agricole. los angeles politica agricola comparata. PAC free.

Show description

Read More

Get La democrazia dispotica (Sagittari Laterza) (Italian PDF

By Michele Ciliberto

Questo libro nasce da una doppia interrogazione: sulla democrazia e sulla situazione attuale del nostro Paese. Si sofferma su alcuni classici della democrazia fra Otto e Novecento e su questo sfondo interpreta il fenomeno del berlusconismo. È stato infatti Tocqueville a segnalare i rischi dispotici della democrazia con due esiti possibili: diventare tutti eguali e tutti schiavi, oppure tutti eguali e tutti liberi. Ma los angeles storia europea moderna ha dimostrato che l. a. prima possibilità è più concreta della seconda: quello che, infatti, sta crescendo è un 'potere sociale' che suppose il controllo di tutti, togliendo autonomia e responsabilità ai singoli, i quali a loro volta delegano a questo potere los angeles gestione della loro vita. Non si tratta di un problema solo italiano; né di un morbo che affligge solo los angeles destra. È una tendenza dell'epoca nella quale si intrecciano dispotismo, plebiscitarismo, populismo, dinamiche di tipo carismatico. in keeping with questo «il berlusconismo è una forma patologica della democrazia dei 'moderni'; appartiene alla storia e alle metamorfosi della democrazia occidentale; e in questo senso, come oggi riguarda l'Italia, così può riguardare anche altre democrazie europee».

Show description

Read More

Get I nemici di Mussolini: Storia della Resistenza armata al PDF

By Charles Delzell,Franca Talucchi

Questa storia dell'antifascismo italiano, dal delitto Matteotti fino alla proclamazione della Repubblica, è il frutto di una lunga e approfondita ricerca e, nello stesso pace, della diretta esperienza del suo autore. Charles Delzell prestò infatti servizio nell'Esercito americano in Italia dal 1943 al 1945 e negli anni successivi vi tornò a più riprese, entrando in contatto con molti chief della Resistenza e intraprendendo un fitto scambio con gli studiosi italiani. In questo quantity, Delzell delinea le ragioni, i percorsi e le prospettive degli uomini e dei movimenti politici che hanno dato vita alla Resistenza armata - l. a. fase culminante di una lunga lotta protrattasi in Italia e all'estero consistent with oltre un ventennio - partendo dal brutale assassinio del segretario socialista, che spostò lo scontro con il regime fuori dalle aule della democrazia parlamentare, e affrontando poi gli aspetti salienti del movimento antifascista: l'emigrazione all'estero, l'attività clandestina in Italia e l. a. partecipazione alla Guerra Civile Spagnola, una sorta di prova generale della Resistenza armata iniziata l'8 settembre 1943. Dalla ricostruzione di Delzell, emergono le scelte dei partigiani, l'eroismo e il sacrificio degli anonimi, los angeles tenacia della propaganda clandestina, i conflitti politici interni e lo sforzo collettivo: un'immagine complessa e obiettiva degli uomini e delle idee che hanno cambiato radicalmente los angeles Storia del nostro Paese.

Show description

Read More

Salvatore Rossi,Anna Giunta's Che cosa sa fare l'Italia: La nostra economia dopo la grande PDF

By Salvatore Rossi,Anna Giunta

Un paese è ciò che sa fare. Gli italiani un pace hanno saputo eccellere. Oggi il genius loci si è appannato: vale l. a. pena di capire se e in quali modi si può rimediare.

L'economia del nostro paese sembra avere smarrito l. a. capacità di accrescere reddito ed efficienza produttiva. Perché? in keeping with capirlo e in line with avanzare delle soluzioni, gli autori mettono a fuoco alcune variabili chiave dell'economia italiana: chi genera ricchezza; che cosa, dove e come si produce; quali sono i problemi di molte imprese, familiste, poco produttive, scarsamente cutting edge; quali i punti di forza della nostra competitività internazionale.
Far nascere nuovi imprenditori, convincere quelli che ci sono a much crescere le loro imprese, separandole dai destini della famiglia, premiare il coraggio e l'inventiva, disincentivare le rendite di posizione devono essere gli impegni prioritari della politica economica oggi in Italia. Suscitare attese favorevoli e lavorare consistent with l. a. loro realizzazione potrebbe liberare le energie di cui il nostro paese resta ricco.

Show description

Read More

Read e-book online Il braccio destro (Contemporanea) (Italian Edition) PDF

By Giulio Santagata

In queste pagine Giulio Santagata prova advert analizzare, non a raccontare, quindici anni di vita politica italiana usando il particolare cervello di un “braccio destro”. Non in keeping with fare il valletto di corte che racconta i segreti del suo re, ma cercando di dare un senso alla lunga partita che ha finora potuto giocare qualche passo dietro Romano Prodi. Non los angeles cronaca ma, appunto, l’analisi di una stagione tutt’altro che conclusa.

Show description

Read More

Franca Roiatti's Rivoluzione della lattuga (La): Si può riscrivere l'economia PDF

By Franca Roiatti

Il mercato alimentare, dalla commercializzazione delle sementi alla distribuzione dei prodotti commestibili, è in mano a poche potenti multinazionali e a grandi catene di supermercati. Un sistema globalizzato che ha tagliato il prezzo di quello che mettiamo nei piatti, ma a quale costo?
Nei paesi avanzati ci si ammala di cibo e si sprecano tonnellate di alimenti, mentre nei paesi poveri quasi un miliardo di persone continua a morire di status. los angeles Terra esausta anche a causa dell'agricoltura che si nutre di petrolio, risorsa scarsa e inquinante.
Perpetuare questo modello ed espanderlo consistent with a ways fronte alle mutate abitudini alimentari di milioni di cinesi, indiani o brasiliani, che arricchendosi mangeranno sempre più come noi, non è sostenibile. Lo stanno predicando scienziati, visionari e attivisti. Ma soprattutto lo capiscono sempre più persone che si organizzano e agiscono in keeping with cambiare le cose dal basso. Un movimento mondiale di contadini di città che coltivano pomodori sui tetti e fragole negli orti collettivi, di consumatori consapevoli che comprano a chilometro 0 e costituiscono gruppi di acquisto solidale (GAS): in altre parole di cittadini che si ribellano alla "dittatura dello scaffale".
Siamo alle prese con l'ultima ossessione delle annoiate élite metropolitane o davvero questi fenomeni stanno contribuendo a riscrivere l'economia alimentare del pianeta?

Show description

Read More